Carta, Nastri e Solidarietà: il nostro Grazie

cns_2016_referenti

“L’esperienza di Carta Nastri e Solidarietà è stata bella, entusiasmante ed ho imparato tanto. Per questo volevo ringraziarvi per l’opportunità che mi avete dato! Spero siate contente del lavoro che io e Enrica abbiamo portato avanti, ci siamo impegnate tanto e nonostante la stanchezza, ogni sera lasciavamo il banchetto con il sorriso e con la voglia di fare meglio l’indomani. Grazie ancora” – Giulia da Milano

Tanta carta colorata è stata utilizzata, molti pacchetti sono stati realizzati, tantissimi sorrisi sono stati raccolti e tanti altri saranno donati. Tutto questo è stata Carta, Nastri e Solidarietà, la campagna solidale organizzata da COOPI per raccogliere fondi contro la malnutrizione in Mali. Molto più di un’iniziativa benefica, un’avventura che ha visto oltre 400 coordinatori e volontari di tutta Italia impegnati per una buona causa.

All’interno dei 170 punti vendita Eataly, La Gardenia, Libraccio, Libraccio Ibs, Limoni, Sephora, Librerie Coop, Beauty Star e Centro Commerciale Maremà, dal 3 al 24 dicembre, ognuno di loro ha donato il proprio tempo e il proprio entusiasmo per confezionare i regali dei clienti in cambio di una libera offerta. Le donazioni saranno devolute a favore del progetto COOPI per salvare migliaia di bambini di età compresa tra 0 e 5 anni.

Le tre settimane della campagna sono state intense e ricche di impegno e vogliamo raccontarle attraverso le parole di alcuni coordinatori e volontari che vi hanno partecipato.

“Volevo ringraziarvi per l’opportunità che mi è stata data di partecipare a questa iniziativa ed essere parte di un progetto così importante” – Sara da Lecce

“Ringrazio tutti voi, ringrazio i volontari che hanno dato anche un grande contributo e sono felice di aver partecipato a questa bellissima iniziativa e aver raccolto una somma abbastanza consistente. Grazie a tutti!” – Vincenzo da Rende (CS)

“L’esperienza con COOPI è stata molto bella e mi ha arricchito come persona perché ho conosciuto persone gentili e disponibili e ho visto che bene o male sono in molti disposti a donare per una giusta causa, e questo mi rende fiera della popolazione parmense e della mia città” – Chiara da Parma

“Grazie a Voi per l’opportunità. “La vita è come una scatola di cioccolatini. Non sai mai quello che ti capita.” – Paola da Porto Sant’Elpidio (FM)

“Questo mese ho avuto la straordinaria opportunità di partecipare stabilmente a Carta, nastri e solidarietà come volontario. Sono certo di aver ricevuto da questa esperienza di più di quanto abbia dato, e per questo va a tutti voi un sentito grazie. Ho infatti conosciuto persone di gran valore: su tutte la mia coordinatrice. Ma soprattutto sono felice di aver sostenuto una causa che si sposa perfettamente coi miei valori umani: il progetto di COOPI contro la malnutrizione infantile nel Mali. In fondo è questo l’unico vero motivo per cui volontari e coordinatori hanno donato il loro tempo per tre settimane. Vi ringrazio ancora. Un caro saluto” – Lorenzo da Viterbo

Ed è proprio ai coordinatori e ai volontari come Sara, Giulia, Vincenzo, Chiara, Paola e Lorenzo che va il GRAZIE delle nostre referenti:

“Carissimi coordinatori e volontari,  dopo tanti giorni di carta, nastrini, pacchetti e sacchettini, fatica, sorrisi e monete tintinnanti, abbiamo raggiunto insieme il nostro traguardo di solidarietà. Ce l’abbiamo fatta e il successo di questa campagna di raccolta fondi è stato possibile grazie al vostro prezioso supporto e al vostro grande entusiasmo. Un grazie di cuore a tutti quanti voi che “come gocce d’acqua in un immenso deserto di necessità” avete donato con il vostro impegno concretezza e speranza a 7.000 bambini in Mali. Vi auguriamo Buon 2017”

Sara, Milena, Sara

Carta, Nastri e Solidarietà: il nostro Grazie ultima modifica: 2016-12-30T12:17:36+00:00 da coopi