Il Natale Solidale di COOPI

Chad - COOPI

Acqua buona, cibo salvavita, sostegno a distanza. Sono tre delle proposte del Natale solidale di COOPI, un gesto concreto per regalare la felicità ai propri cari e alle comunità del Sud del mondo.

Con i doni speciali di COOPI amici e parenti vengono infatti coinvolti in un gesto d’amore e solidarietà che esaudisce il desiderio di un bambino in un’altra regione del mondo.

  • Acqua buona in Sierra Leone” con 30 euro si contribuisce a costruire una pompa per l’acqua per 350 bambini della scuola di Gbaidu e aiutare a prevenire le malattie dovute all’uso di acqua contaminata;
  • Cibo salvavita in Mali” con 22 euro si garantisce per un mese alimentazione adeguata a uno dei bambini che arrivano nei nostri Centri di Terapia intensiva in condizioni di grave malnutrizione, aiutandolo a recuperare fino a 500 grammi alla settimana;
  • Sostegno a distanza con 300 euro un bambino potrà andare a scuola, ricevere un’alimentazione adeguata e cure mediche per un anno intero ed essere protetto da ogni forma di violenza.

Come funziona Il Natale Solidale di COOPI

Per un Natale differente, basta scoprire tutti i doni speciali COOPI sul sito natalesolidale.org, scegliere il regalo, effettuare la donazione e decidere se inviare per posta o consegnare personalmente i propri auguri solidali. I destinatari riceveranno una cartolina di COOPI che racconta il progetto e i beneficiari della donazione in cui sono coinvolti. Le proposte sono molte e sul sito dedicato è possibile scegliere la più indicata: tutte miglioreranno la vita di un bambino o di una giovane donna in un’altra parte del mondo.

COOPI nello sviluppo

COOPI – Cooperazione Internazionale è una organizzazione non governativa italiana che interviene da 50 anni per rompere il ciclo delle povertà e per accompagnare le popolazioni colpite da guerre, crisi socio-economiche o calamità naturali, verso la ripresa e lo sviluppo duraturo. Nota come la “ONG del fare”, COOPI è presente in 24 paesi del Sud del mondo, con 179 progetti umanitari che raggiungono oltre 2,3 milioni di persone. I fondi (circa 36 milioni di euro, nel 2015) provengono soprattutto da donatori istituzionali, su tutti la Commissione europea. Dal 1965 ad oggi, COOPI ha aiutato 100 milioni di persone realizzando 1.600 progetti in 63 Paesi, avvalendosi di 4.500 espatriati e 55.000 operatori locali.

 

Ufficio stampa COOPI:

Isabella Samà

Tel. 02 3085057

ufficiostampa@coopi.org

http://natalesolidale.org/

Il Natale Solidale di COOPI ultima modifica: 2016-11-24T12:40:59+00:00 da coopi