Il web map server per il rafforzamento delle capacitá di gestione dei rischi disastri ad Haiti

100_0971

A Port-au-Prince è stato realizzato un web map server sulle risorse essenziali per la preparazione e risposta alle crisi e le loro vulnerabilità.

L’Istituto di Ricerca per lo Sviluppo (IRD) e COOPI hanno creato nel 2013 un web map server sulle risorse essenziali per la preparazione/risposta alle crisi e le loro vulnerabilità, e la gestione preventiva del territorio per il comune de Tabarro, parte dell’agglomerato urbano di Port-au-Prince (http://sirv.tabarre.ht/)

COOPI é impegnata attualmente, sempre in partnership con il Centre National de l’Information Géo-Spatiale de l’Etat d’Haïti (CNIGS) sull’estensione di questo strumento per i comuni di Port-au-Prince e Cité-Soleil. Questa attivitá, chiamata SIRV-PAP, é finanziata da ECHO.

La mappatura delle risorse e le loro vulnerabilità

La mappatura degli elementi strategici esistenti sul territorio permette di conoscere meglio le risorse disponibili e le loro capacità, ed in particolare quelle suscettibili ad interventi in caso di situazioni di emergenza. Questi elementi sono per esempio quelli legati agli attori di coordinamento dei primi soccorsi, delle organizzazioni sanitarie o che intervengono nella sfera dell’ordine pubblico. Inoltre, le capacità esistenti relative al rifornimento di acqua, alimenti ed energia, infrastrutture, trasporti, telecomunicazioni o ancora di risorse nel dominio delle opere pubbliche sono ugualmente mappati e descritti. Infine, l’operazione di mappatura si è rivelata essere una risorsa particolarmente importante in situazioni di crisi, per esempio per l’ubicazioni di campi di sfollati o rifugiati.

Le vulnerabilità di un territorio possono essere descritte attraverso numerosi parametri. Il più evidente é l’esposizione alle minacce. L’approccio sviluppato dall’IRD considera anche i parametri socio-economici propri dei territori e delle popolazioni che vi abitano. Per esempio, la vulnerabilità delle costruzioni, che può essere analizzata secondo i metodi di edificazione utilizzati, e l’accessibilità: un quartiere con un sistema di strade mal concepito sará molto piú vulnerabile di un quartiere situato in prossimità delle strade principali. Lo stesso accade nel caso di risorse isolate e quindi più difficili da mobilitare in caso di emergenze.

Con l’aiuto del SIG (Sistema di Informazione Geografica), le risorse e la loro vulnerabilità vengono individuate sul territorio e dettagliatamente descritte. In effetti, sono centinaia le informazioni mappate e raccolte nel database. Per questo motivo, un’ interfaccia web permette di consultare facilmente questi dati e condurre eventuali analisi.
Verso il trasferimento delle competenze ed il rafforzamento delle capacitá istituzionali dello Stato

Il Centre National de l’Information Géo-Spatiale (CNIGS) é l’istituzione statale di Haiti incaricata della produzione e della diffusione delle informazioni geografiche. Per la creazione del web map server sulle risorse e le loro vulnerabilitá per la gestione delle crisi e la gestione preventiva del territorio dell’agglomerazione urbana di Port-au-Prince (SIRV-PAP), il CNIGS affianca ad un suo funzionario l’ingegnere dell’equipe di COOPI responsabile della suddetta attività, Nicolas Bernon. La collaborazione quotidiana fra COOPI ed il CNIGS permette la condivisione delle conoscenze del terreno e delle competenze tecniche per la creazione del web map server. Inoltre, con l’obiettivo di fornire al CNIGS la capacitá di mantenere ed aggiornare il database, è prevista una formazione sugli strumenti webmapping diretta ad informatici e sviluppatori del CNIGS.

La pubblicazione dei dati su internet tramite web map server assicura alle autorità pubbliche l’accesso alle informazioni. In situazione di crisi, questa mappatura delle risorse e le loro vulnerabilitá offre alle autoritá preposte della protezione civile uno strumento operativo di gestione per le crisi, che consente una conoscenza dettagliata del territorio in analisi. Per quanto riguarda la pianificazione del territorio, la mappatura risulta particolarmente utile agli enti istituzionali decisionali al fine di orientare il futuro sviluppo del territorio verso una maggiore capacità di resistenza alle catastrofi.

Andando oltre: COOPI ha sviluppato un web map server sulle risorse e le loro vulnerabilitá per la sicurezza alimentare e nutrizionale nella regione del Centre in Haiti nel 2015 (SIRV-SAN : http://food-security-map.ht/) e attualmente sta iniziando a creare un ulteriore web map server per la gestione delle crisi dovute alla siccitá nella regine del Sud-est (progetto che é appena iniziato).

Nicolas Bernon, ingegnere incaricato dello strumento SIRV-PAP.

Per dialogare con Nicolas, vai su: http://www.preventionweb.net/experts/ask/session/48417

Il web map server per il rafforzamento delle capacitá di gestione dei rischi disastri ad Haiti ultima modifica: 2016-04-07T17:33:45+00:00 da coopi