Sviluppo socio-economico nelle aree di origine e transito dei flussi migratori

20180205_160946

Da gennaio 2017, COOPI, in partenariato con IOM (International Organization for Migration) e con il finanziamento del Ministero dell’Interno, sta implementando un progetto che punta a migliorare le condizioni di vita di giovani sudanesi attraverso la formazione professionale, l’identificazione di opportunità di lavoro e la diversificazione della produzione agricola.

Per ognuno dei tre Stati in cui lavorano (Nord Darfur, Sud Darfur e Red Sea), COOPI e IOM hanno identificato obiettivi specifici adattati alle necessità del contesto.

Nel Red Sea, sono stati creati degli orti familiari e gli agricoltori vengono formati sull’installazione di sistemi di irrigazione e la rotazione delle culture al fine di aumentare la produttività dei terreni.

Nel Sud Darfur, sono state riabilitate una struttura ospedaliera e una scuola per garantire alla popolazione locale l’accesso ai servizi di base. Inoltre, poiché la regione conta su un’importante produzione del miele, sono stati organizzati dei seminari sulle tecniche più appropriate per sostenere la produzione locale senza minacciare la riproduzione delle api.

 

20180205_152847

Infine, in Nord Darfur, 100 ragazzi e ragazze stanno seguendo dei corsi di formazione professionale nei seguenti settori: cucina, artigianato, informatica, idraulica, meccanica, elettrico e saldatura. Una volta terminati i corsi, gli studenti effettueranno un periodo di tirocinio nelle diverse realtà lavorative di El Fasher (capitale del Nord Darfur). Gli indirizzi proposti sono stati scelti in seguito ad un’indagine di mercato che mostra che tali settori offrono ai giovani con competenze specifiche buone possibilità di impiego. Il progetto sta avendo un ottimo successo, al punto che i direttori degli istituti hanno chiesto di organizzare corsi di aggiornamento per gli insegnanti e di aumentare le proposte formative. Attualmente, COOPI si sta attivando per introdurre nuovi corsi in lavorazione del cuoio e della pella, estetica, riparazione di sistemi di raffreddamento (frigoriferi e condizionatori) e revisione degli autoveicoli.

Sviluppo socio-economico nelle aree di origine e transito dei flussi migratori ultima modifica: 2018-02-08T17:55:03+00:00 da coopi