COOPI ammessa nel network VOICE

voice-logo

COOPI è entrata a fare parte del network VOICE “Voluntary Organisations in Cooperation in Emergencies”, costituito da 85 ONG operanti nell’aiuto umanitario e provenienti da 20 paesi europei.

VOICE è una rete attiva dal 1992 e negli anni ha saputo sviluppare in maniera costante il dialogo con l’Unione Europea, divenendo un punto di riferimento europeo per l’aiuto umanitario e la riduzione rischi e disastri. Il suo interlocutore principale è ECHO, anche se si occupa di temi legati all’aiuto umanitario in maniera trasversale promuovendo studi, conferenze, incontri, attività di advocacy e lobbying su altre istituzioni europee e nazionali. VOICE ha anche l’importante ruolo di facilitatore delle attività del FPA Watch Group e della relativa Task Force, attraverso cui i partners di ECHO si esprimono nel processo di monitoraggio, revisione e consultazione su tute le questione legate al Framework Partnership Agreement.

COOPI ha presentato la sua candidatura nel 2016 e, dopo aver superato la procedura di verifica dell’idoneità da parte del Board di VOICE, la sua ammissione è stata accolta con voto favorevole all’Assemblea Generale di VOICE del 16 maggio 2017. COOPI continuerà a partecipare alle attività del FPA Watch Group e della Task Force, di cui faceva già parte a titolo individuale,  e parteciperà anche alla Task Force sul Grand Bargaign, appositamente costituita da VOICE che lavora su questo tema in collaborazione con altre due importanti reti: ICVA “International Council of Voluntary Agencies”, rete globale di ONG operanti nell’umanitario di cui COOPI fa parte, ed InterAction, la più grande rete di ONG internazionali basate negli Stati Uniti.

COOPI ammessa nel network VOICE ultima modifica: 2017-05-30T12:36:18+00:00 da coopi