Lavora con Noi

Le contenu en ligne est aussi disponible en français. Passer au français

Per noi di COOPI le persone sono la chiave per il successo del lavoro dell'organizzazione. Per realizzare i numerosi progetti nel mondo, ricerchiamo operatori umanitari che, aderendo alla nostra mission, siano pronti a partire per mettere a disposizione esperienza e competenze.

Nel corso degli anni l’operatore umanitario si è professionalizzato sempre di più: oggi l’evoluzione della figura, dei progetti e della cooperazione internazionale, incidono profondamente sui profili richiesti e sulla professionalità ricercata.

Lavorare con COOPI all’estero significa assumersi le responsabilità della posizione ricoperta e rappresentare l’organizzazione nel paese di destinazione, con le autorità e i partner locali, il governo, i donatori e tutti gli attori coinvolti. I nostri interventi si svolgono in contesti di emergenza e di sviluppo  e in situazioni spesso complesse, sia per la realtà politica che sociale e ambientale. Pertanto, ai nostri operatori umanitari viene richiesta prontezza di decisione  e una buona capacità di lettura e interpretazione del luogo in cui operano, il quale, spesso, muta in tempi molto rapidi. Inoltre, i contesti in cui COOPI lavora sono multietnici: flessibilità e rispetto dell’altro sono requisiti essenziali, sia nei confronti dello staff espatriato che del personale locale. L’ambiente spesso isolato e poco agevole e le lunghe ore di lavoro richiedono molta energia, forte resistenza allo stress e disponibilità ad andare oltre il compito assegnato, imparando dalle esperienze passate e rendendosi autonomi in tempi brevi.

 

Le figure impiegate nei progetti di sviluppo ed emergenza in Africa, Medio Oriente e America Latina e Caraibi, aree geografiche d'intervento di COOPI, sono numerose: amministratori, logisti, capi base, coordinatori paese, psicologi, nutrizionisti, project manager esperti in sicurezza alimentare e agricoltura, in progetti di igiene, acqua e ambiente, in protezione e diritti umani.


Iter di selezione

Il processo di ricerca e selezione del personale di sede ed espatriato è finalizzato alla ricerca di personale qualificato. Lo staff impegnato nella ricerca e selezione del personale verifica le competenze, sia tecniche che trasversali, la motivazione e le referenze attraverso un processo trasparente e non discriminatorio. Dal 2014 COOPI si è dotata di un codice etico e ogni collaboratore è tenuto a prenderne visione e a seguirne i princìpi.

Lo staff R&S riceve le candidature attraverso un apposito form on-line e dopo un’attenta valutazione contatta i candidati preselezionati per un primo colloquio conoscitivo, a seguito del quale vengono sempre verificate le referenze professionali. I candidati che superano positivamente il primo colloquio proseguiranno nel processo di selezione e svolgeranno un secondo colloquio con il Responsabile di Area o con il Coordinatore Regionale. A seconda del ruolo è previsto un test di valutazione delle competenze tecniche, da svolgere come primo step della selezione oppure tra il primo ed il secondo colloquio. Il candidato selezionato riceve una proposta contrattuale ed economica sulla base di una griglia salariale interna.


I nostri contratti di lavoro possono avere durata differente, a seconda dei progetti e del ruolo che si ricopre: solitamente si va da un minimo di 6 ad un massimo di 12 mesi, rinnovabili a seguito di una valutazione positiva e qualora ci siano la volontà e la possibilità di re-impiego. Offriamo un contratto di collaborazione ed una retribuzione calcolata secondo una griglia interna, assicurazione sanitaria, alloggio, presso guest house dove presente, un biglietto aereo per il paese di destinazione, la copertura dei costi di visto e di trasferimento interno nel paese dalla capitale ad altre basi sul terreno.

I futuri collaboratori, una volta selezionati, riceveranno una formazione on-line o in presenza, ad hoc, a seconda del ruolo ricoperto. L'induction pre-partenza ha l'obiettivo di fornire una prima conoscenza della struttura COOPI, degli strumenti in uso e delle procedure, al fine di assicurare ai collaboratori una preparazione che possa agevolare un più rapido inserimento nell'ambito di lavoro in cui si troveranno ad operare.

COOPI valorizza i giovani e nel corso degli anni ha creato collaborazioni e partnership con diversi Master ed Università al fine di offrire opportunità ai giovani che aspirano ad entrare nel settore della cooperazione e degli aiuti umanitari.

Per gli studenti di corsi universitari, master e scuole di specializzazione inerenti ai settori in cui COOPI interviene, è possibile attivare stage curricolari sia presso la sede in Italia che all'estero. Generalmente, gli stage hanno una durata media che va dai 4 ai 6 mesi, durante i quali gli stagisti seguono un periodo formativo teorico e pratico, per poi acquisire maggiore autonomia nelle mansioni loro affidate.

Occasionalmente, vengono valutate possibilità di stage extra-curricolari per profili junior che hanno già concluso il proprio percorso di studi, sia per la sede di Milano che per le missioni all’estero.

Inoltre, alcuni dipartimenti della sede centrale di COOPI a Milano ospitano percorsi di Apprendistato, Servizio Civile Nazionale, Leva Civica e Garanzia Giovani con progetti di diversa durata.