Cosa abbiamo fatto con il tuo 5×1000

039drodro

Nel 2015 il tuo 5×1000 si è trasformato in cure, protezione e formazione per 200 bambini e ragazzi colpiti dalle peggiori forme di violenza nella Provincia Orientale della Repubblica Democratica del Congo: abusi sessuali, situazioni di degrado familiare e carenza di assistenza da parte delle istituzioni pubbliche.

004IgaUna firma che ci ha permesso di salvarli dando loro cure mediche, supporto legale, educativo e formativo.

Siamo nel Distretto dell’Ituri, un territorio che subisce ancora oggi le conseguenze di un conflitto durato anni, le cui maggiori vittime sono bambini e ragazzi, sia per i traumi fisici ed emotivi subiti sia per le conseguenze di un ambiente socio-economico oggi poco incline al loro reinserimento e che continua ad esporli ad ulteriori violenze e sfruttamento.

Ma grazie a te e alla tua firma abbiamo raggiunto obiettivi importanti, tra questi:

  • 200 ragazzi hanno frequentato un corso di formazione per diventare sarti, pasticcieri o panettieri, meccanici, parrucchieri o allevatori;
  • la comunità è stata sensibilizzata attraverso l’organizzazione di eventi pubblici nelle scuole, nei villaggi e con una giornata di “Porte Aperte” presso il Tribunale per i bambini di Bunia. Inoltre alcune radio locali di Kpandroma e Bunia hanno trasmesso messaggi di sensibilizzazione sia nella lingua nazionale che in quella locale.

004drodroCome vedi possiamo fare molto insieme, per continuare a proteggere i bambini più vulnerabili li dove c’è fame, guerra e sfruttamento.

Anche quest’anno puoi destinare il tuo 5×1000 a COOPI, una modalità di sostegno gratuita ma molto concreta, inserendo il codice fiscale 80118750159 nella tua dichiarazione dei redditi ( o nel modello allegato al CU).

E per avere sempre con te il codice fiscale di COOPI inviati un sms gratuito di promemoria direttamente dal sito 5×1000.coopi.org

 

Cosa abbiamo fatto con il tuo 5×1000 ultima modifica: 2017-04-06T12:31:18+00:00 da Daniela Aprile