Rifugiati somali ritornano a casa e ottengono un certificato professionale

TVET cerimony_consegna certificato

TVET cerimony_womanLo scorso 13 settembre, a Mogadiscio, capitale della Somalia, 160 persone hanno ottenuto un certificato di formazione tecnica e professionale (TVET l’acronimo inglese), all’interno di un progetto creato da COOPI in collaborazione con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati – UNHCR.

Il progetto mira all’integrazione di un gruppo di rifugiati somali, rientrati dal Kenya, e di profughi interni attraverso il rafforzamento delle loro competenze professionali e il sostegno all’avvio di piccole attività imprenditoriali per l’auto-sostentamento. In un Paese come la Somalia, in cui ci sono scarse possibilità di lavoro, per rifugiati, rimpatriati e richiedenti asilo è ancora più difficile entrare nel mercato del lavoro e trovare i mezzi per sopravvivere. Quindi, stiamo rafforzando le competenze maggiormente spendibili sul mercato, creando un maggiore collegamento con le offerte di lavoro e investendo fondi affinché ognuno di loro sia in grado, alla fine del progetto, di creare e gestire in autonomia la propria attività.

TVETcerimony_audience_donneI partecipanti al corso TVET si sono specializzati in diversi settori: sartoria, artigianato, tecnologie dell’informazione e della comunicazione, alberghiero, estetico, meccanico.

Il 20 settembre si è dato il via ad un’altra fase del progetto attraverso l’implementazione di un corso per lo Sviluppo di Competenze Imprenditoriali, durante il quale i partecipanti impareranno a preparare un piano aziendale e a diventare imprenditori.

La formazione è stata svolta a Mogadiscio da enti come Save Somali Women and Children (SSWC), the Hano Academy, Ruweyda Beauty Salon Institution, Hoyga Farsamada Baabuurta ee Laameer.

TVETcerimony_guestsLa cerimonia ha visto una grande partecipazione di rappresentanti governativi, delle ONG internazionali, delle agenzie delle Nazioni Unite, delle organizzazioni locali e del settore privato.

TVET cerimony_speakerIl nostro rappresentante regionale ha presenziato la cerimonia e ha condiviso il suo entusiasmo con i beneficiari del progetto, incoraggiandoli a migliorare le proprie capacità a lavorare costantemente per raggiungere i propri obiettivi.

 

Rifugiati somali ritornano a casa e ottengono un certificato professionale ultima modifica: 2017-09-28T18:06:36+00:00 da coopi