Scuola di Cooperazione Internazionale. Candidature aperte per i corsi di Project Manager e Financial Officer
06-02-2024 | di COOPI

Scuola di Cooperazione Internazionale. Candidature aperte per i corsi di Project Manager e Financial Officer

La Scuola di Cooperazione Internazionale, fondata da COOPI, ha aperto le candidature per i due corsi di formazione professionale come “Project Manager” e “Financial Officer” che si terranno da metà aprile a metà giugno, per una durata complessiva di 140 ore, in modalità sincrona online. Al termine del corso, chi si sarà distinto per merito riceverà da COOPI una proposta di lavoro all’estero come “Assistente Project Manager/Financial Officer” oppure, in base ai risultati ottenuti, una proposta di volontariato di sei mesi.

Per accedere, è necessario inviare cv e lettera di motivazione entro il 15 marzo: solo i 12 profili più attinenti per corso saranno ammessi a partecipare. I corsi sono rivolti a chi vuole acquisire o rafforzare le competenze come Project Manager (Capo Progetto) e Financial Officer (Amministratore di progetto), due figure chiave molto ricercate dalle organizzazioni di cooperazione allo sviluppo e di aiuto umanitario.

Le due figure si muovono di pari passo, come sottolinea Gaspare Rinicella, docente della Scuola di Cooperazione Internazionale e responsabile dell’Unità Innovazione organizzativa di COOPI:

L’amministratore, insieme al capo progetto, è la figura di supporto fondamentale alla gestione del progetto, ed è in questo senso un alter-ego del capo progetto. È una risorsa fondamentale per il field, perché è colui o colei che riesce a trasferire con un linguaggio tecnico, correttamente, quelle che sono le decisioni prese e le attività svolte nell’ambito dell’intervento.

La Scuola di Cooperazione Internazionale mette al centro la professionalità, la competenza e la pratica, attraverso la partecipazione attiva e il confronto continuo con i docenti. Come ricorda Gibril Jarrar, studente del corso per Capo progetto della primavera del 2021:

Il corso è stato ricco di esercitazioni con persone esperte che hanno lavorato per tantissimi anni nell’ambito della cooperazione e che ci hanno offerto gli strumenti tecnici e pratici per riuscire ad implementare e a gestire un progetto di cooperazione internazionale.

La “Scuola di Cooperazione Internazionale” nasce per formare figure esperte nel settore dell’emergenza e dello sviluppo (come amministratori di progetto, capi progetto, capi missioni, tecnici) e attinge all’esperienza di quasi 60 anni di COOPI, per la quale la formazione ha sempre rivestito un’importanza fondamentale.

Per info e candidature: www.educoopint.org